Crea sito

Cerca

image2 image3 image1

Store Apple: App Store

 

Oggi sono migliaia le App presenti negli store e che si somigliano, alcune a pagamento, altre gratuite. Le fasce di prezzo, per il mercato europeo, partono da un minimo di € 0,79 nello Store Italiano Apple ($ 0,99 nello Store americano)[3]; Nonostante il continuo aumento del numero di App a disposizione il mercato si è sviluppato  ed è cresciuto velocemente. I dati sono chiari: a settembre 2008 sono più di 3.000 le applicazioni presenti nello Store e i download per iPhone e iPod superano i 100 milioni. I prezzi sono accessibili, il 90% è inferiore a 10 euro e 600 sono gratuite.

 App Store su iPhone funziona tramite le reti cellulari e Wi-Fi, consentendo agli utenti di eseguire il download wireless di applicazioni direttamente su iPhone o iPod touch e di iniziare a utilizzarle all'istante. Le applicazioni sono gratuite oppure, nel caso a pagamento, il loro costo viene addebitato sull'account iTunes® dell'utente; inoltre, App Store invia una notifica agli utenti quando vengono resi disponibili aggiornamenti per le loro applicazioni. App Store è disponibile anche in iTunes (www.itunes.com) per Mac® e PC: le applicazioni vengono quindi sincronizzate su iPhone o iPod touch tramite un cavo USB [4].

Le App sono divise per categorie, oggi abbiamo: giochi, edicola, istruzione, cibi e bevande, cataloghi, economia, finanza, foto e video, intrattenimento, libri, medicina, meteorologia, mode e tendenze, musica, navigazione, news, produttività, riferimento, salute e benessere, social network, sport, utility e viaggi.

Numerose sono state le riconfigurazioni per migliorare la funzionalità di ricerca. Apple ha inoltre inserito sotto categorie, la possibilità di vedere le “Novità”, “le più richieste”, le App “acquistate” e quelle “gratuite”.